Sostieni Il richiamo della foresta

Il richiamo della foresta è un festival di arte, libri e musica in montagna. Abbiamo incominciato a immaginarlo quando abbiamo capito da più parti che era forte il bisogno di incontrarsi e riflettere sul tema del ritorno alle terre alte. L'idea è cresciuta e, nel 2017, abbiamo realizzato la prima edizione del Festival.

Anche quest'anno vogliamo che gli eventi del Festival siano gratuiti e quindi accessibili a tutti, ma sappiamo quali sono le spese necessarie a realizzarli! Questo Festival non è sostenibile senza l'aiuto di molti.

Anche tu senti Il richiamo della foresta? Sostieni il Festival con una donazione!

Puoi contribuire con le seguenti modalità:

PAYPAL / CARTE DI CREDITO

Puoi effettuare la donazione  tramite un conto PayPal o con tutte le principali carte di credito.
Clicca sul pulsante:
 



BONIFICO BANCARIO

Conto intestato a:
Associazione “Gli urogalli”
Località Fontane, 1, 11022, Brusson (AO)
Banca Popolare di Milano
Iban: IT68I0558401628000000000970


Ricordati di segnalare nella causale “erogazione liberale”.

 


AUTOFINANZIAMENTO 2018
Anche tu senti Il richiamo della foresta?

 

 

IL RICHIAMO DI BABETTE

Barbara gestisce il ristorante "Il pranzo di Babette", a Estoul, e si occuperà della cucina dell'edizione 2018 del Festival. In questo video (realizzato da Francesco Cusanno) racconta il suo rapporto con Estoul e con il Festival in occasione della cena nepalese di autofinanziamento del 14 aprile.

Non c'eri alla cena? Peccato! Ma puoi sostenere il Festival con una donazione, scopri come leggendo in cima a questa pagina. Grazie!

 


 

GRANDE FESTA A MILANO
 
C'è una cuoca che chiama, camerieri improvvisati che portano piatti traballanti. Ci sono piedi guidati dalla musica, bandierine nel cielo, una piantina appena messa a dimora. C'è un lupo sulla maglietta di una ragazza e una foresta lontana che la chiama. Un'ape che trova un fiore. Aria di festa. Grazie a Francesco Cusanno, c'è un regista che fa un video.

Non eri alla festa a CasciNet? Mannaggia! Ma puoi sostenere il Festival con una donazione, scopri come leggendo in cima a questa pagina. Grazie!